N. 30 - 18 Agosto 2005 - La newsletter sulle letture animate

Eventi nel territorio ravennate

RUSSI

Per informazioni
Ufficio Cultura - Comune di Russi
tel. 0544.587641

Nell'ambito di

RUSSI ESTATE 2005

lunedì 22 agosto - ore 21
piazza Dante
IL GRANDE TRIONFO DI FAGIOLINO PASTORE E GUERRIERO
a cura del Teatro del Drago

Ingresso grautito

Mamma, papà, mi leggete una storia?




L'appuntamento dedicato alle recensioni di libri per bambini

Alcune di queste recensioni, insieme ad altre informazioni, sono disponibili sul sito nazionale del progetto Nati per Leggere (www.natiperleggere.it).

I libri qui citati sono disponibili per il prestito nelle biblioteche della Rete bibliotecaria di Romagna: cercali nel catalogo all'indirizzo http://opac.provincia.ra.it

Dal percorso di lettura CAREZZE IN RIMA. UNA GUIDA PER GENITORI E FUTURI LETTORI

Per crescere bene i piccoli hanno bisogno anche delle parole dolci, ritmate e rassicuranti di nenie e filastrocche e di quelle allegre e divertite di nonsense, conte, tiritere e indovinelli. Recitate inizialmente dall'adulto, magari cullando il bambino o tenendolo sulle ginocchia, comunque accompagnate quasi sempre da movimenti, le filastrocche sono forse il primo linguaggio che il bambino ascolta e impara. Osservare il viso, le mani, gli occhi, ascoltare la voce di chi gli è accanto e costituisce tutto il suo mondo, è già per il neonato un'esperienza affascinante e straordinariamente coinvolgente. Provatela con lui.

Copertina di 36 filastrocche per giocare con le mani
36 FILASTROCCHE PER GIOCARE CON LE MANI

"Balla balla piccolina. Batti i piedi bella bambina. Muovi le braccia. Muovi le mani. Balla balla fino a domani."

Filastrocche di tutto il mondo che portano il loro contributo giocoso in termini di differenza, in termini di affinità. Tutto il mondo è diverso, tutto il mondo è paese, quando si tratta del trastullo che coinvolge l'adulto e il bambino nel gioco della filastrocca. C'è l'impiego della voce e l'impiego della rima; sono implicate le mani, il corpo, i sensi per esprimere meglio quel che la canzone dice.

36 filastrocche per giocare con le mani
Raccolte da Albena Ivanovitch-Lair
Illustrazioni Nadia Bouchama ed altri
Fabbri 2002, Milano

Albo illustrato dai 1 anno

Copertina di Tomi e il dolce
TOMI E IL DOLCE

"Tomi la ricetta vuol provare, mischia latte e farina e...li fa rovesciare."

Tomi e il dolce
Testi e illustrazioni Chiara Carrer
Carthusia 2003, Milano

Albo illustrato dai 3 anni

TANTI PIPISTRELLI
LOTS OF BATS!

Ten little black bats hanging in a tree...if one little black bat goes round to friends for tea...

L'autrice, traendo spunto da una tradizionale filastrocca inglese che i bambini utilizzano per imparare i numeri, ha sostituito le bottiglie della versione originale con dei pipistrelli, i suoi animali preferiti. Li ha disegnati in tante situazioni buffe che aiuteranno i bambini nell'apprendimento della lingua inglese. Le note aiuteranno a cantare la filastrocca sia in italiano sia in inglese.

Testi e illustrazioni Rosamunda Clarke
Sinnos Editrice 2003, Roma

Albo illustrato dai 4 anni

E PER I PIÙ GRANDI

Copertina del libro La pecora Ornella e il gigante Alberto
LA PECORA ORNELLA E IL GIGANTE ALBERTO

La pecora Ornella ha messo su una fabbrica di maglioni per tutte le taglie, e da brava imprenditrice si è messa a fare pubblicità. Uno dei suoi volantini finisce nella tazza di cioccolata del gigante Alberto, disperato perché non trova mai vestiti della sua enorme taglia. Ecco la soluzione: la fabbrica della pecora Ornella accetta l'incarico di tessere un coloratissimo maglione per Alberto, con l'aggiunta di un berretto arancione il cui pompon è grande come il sole...

La pecora Ornella e il gigante Alberto
autore Agostino Traini
Edizioni EL 2005, Trieste

Per bambini dai 5 anni

Copertina del libro Il giardino di Babai
IL GIARDINO DI BABAI

Babai (che nel linguaggio dei bambini persiani significa pecorella) vive tra le montagne desertiche dell'Iran e si annoia molto. Ma un bel giorno prende una decisione: si darà da fare per far crescere in quella zona desertica un favoloso giardino che dovrà essere abitato da ogni sorta di alberi, fiori e frutti e da tutte le specie di animali.

Questa è la versione italiana della fiaba che inizia ovviamente dalla prima pagina. Ma vi è anche la versione in persiano che inizia dall'ultima. Durante una passeggiata, il narratore si siede su un bellissimo tappeto raffigurante un giardino lussureggiante. Ma una sorpresa l'attende: il medaglione centrale è Babai, che racconterà dI quel giorno in cui si annoiava...

Bellissime le illustrazioni che saldano insieme l'antica e raffinata tradizione decorativa dei tappeti persiani con la modernità del disegno.

Il giardino di Babai
autore Sadat Mandana
Jaka Book 2004, Milano

Per bambini dai 5 anni